Stai iniziando con la ricerca della location per il tuo matrimonio ma sono troppe!!

Sembrano tutte belle ma quale sarà quella giusta?

Come fai a scegliere?

Quali criteri usare?

A differenza degli altri fornitori, però, la scelta della location è sempre più difficile, sarà il luogo in cui si trascorrerà gran parte del matrimonio e che maggiormente lascerà il proprio ricordo negli invitati.

Una volta si seguiva il consiglio di un amico, di un parente che l’aveva già vissuto, andavi un po’ in fiducia sull’esperienza di qualcun altro, oppure partecipavi ad un open day per testare il servizio.

Ora non è più così! Con l’avvento dei social oggi ogni matrimonio è “instagrammabile”, i social sono diventati la prima vetrina per la preselezione di qualsiasi cosa.

ma tra filtri e angolazioni sui dettagli come puoi fidarti della realtà del “dietro le quinte” di una foto?

Hai perfettamente ragione! 

Scegliere una location non è semplice,

il servizio sembra lo stesso per tutte, ma cambiano gli spazi, le dinamiche, il modo di approcciarsi alle persone…

mi piacerebbe darti qualche consiglio sulla scelta della location, in modo da indirizzarti verso quella più giusta e adatta alle tue esigenze.

I 5 CONSIGLI PER LA SCELTA DELLA LOCATION GIUSTA

1. Scegli una location che abbia più spazi

A meno che tu non stia pensando di organizzare un matrimonio con poche decine di invitati, è bene che la scelta sia orientata verso ville, castelli, casali o ristoranti in grado di mettere a disposizione più sale e spazi. La scelta ideale è quella di optare per location che abbiano spazi interni ed esterni, in modo da offrire una maggiore varietà di ambienti. Questo aspetto è molto importante sia per gli ospiti, che potranno scegliere come intrattenersi, ma anche in caso di maltempo. Una location priva di spazi interni, ad esempio, potrebbe rappresentare un vero problema.

Allo stesso modo una location che abbia solo uno o due spazi a disposizione risulterebbe monotona e gli invitati si annoierebbero.

Perchè sono necessari più spazi? 

Per ravvivare l’attenzione dei tuoi invitati, per stupirli e sorprenderli.

Mostrar loro degli spazi inaspettati nei vari momenti del matrimonio farà in modo che il tuo possa essere il matrimonio DA RICORDARE.

 
2. Rispetta lo stile e il tema del tuo matrimonio

Se hai già scelto un tema e hai le idee ben chiare sullo stile che vorrai dare all’evento, considera che la location dovrà essere adeguata e coerente. Questo significa che anche il luogo in cui festeggerai il tuo matrimonio dovrà rispettare il tema dell’evento e se possibile esaltarlo.

Ti faccio alcuni esempi:

Se hai scelto un tema marino, ti sconsiglio di prenotare una location country chic.

Se vuoi un matrimonio giovane e frizzante non puoi sposarti in una Villa Storica piena di affreschi e tappezzeria.

Scegli la location che possa meglio adattarsi a ciò che hai in mente,

oppure che abbia degli spazi neutri, versatili e personalizzabili.

 
3. Fai attenzione alla stagione

Un altro aspetto da considerare in fase di scelta della location per il matrimonio è la stagione. 

Per un matrimonio estivo scegli location che abbiano spazi all’aperto, ma con zone d’ombra naturale.

Per un matrimonio invernale scegli una location che abbia più spazi interni per garantirti un matrimonio dinamico,

Accertati che abbia anche degli spazi da dedicare a zone relax,

Per ultimo ma non meno importante verifica che la location possa essere ben riscaldata in modo omogeneo. Sale con soffitti troppo alti tenderanno a rimanere fredde. Ricorda che i tuoi invitati non parteciperanno ad un matrimonio in inverno con il maglione di lana.

4. Ricorda le esigenze dei tuoi ospiti

La location dei tuoi sogni deve rispettare i tuoi gusti e le tue esigenze. Tuttavia il matrimonio è fatto anche dagli ospiti che decideranno di parteciparvi e non puoi non tenerne conto. Per questo è bene stilare una lista degli ospiti più anziani o, eventualmente, disabili che abbiano particolari necessità. Non solo, ricorda di pensare anche ai bambini e alla possibilità di intrattenerli con un servizio di animazione o baby sitting.

Te la immagini la nonna ultranovantenne in un hangar ultramoderno? 

Oppure quel gruppo di amici di città abituati ai locali di ultra tendenza entrare in un casale spartano?

 
5. Scegli una location non troppo distante dalla Chiesa

Nel caso in cui il matrimonio si celebri in Chiesa, fai in modo tale da scegliere una location che non sia troppo distante. Oppure scegli una location che abbia nelle vicinanze una Chiesa. In questo modo eviterai ai tuoi ospiti un viaggio lungo e stancante ed eventuali ritardi nei festeggiamenti.

Nel caso in cui il rito sia esclusivamente civile, potresti pensare di allestire una cerimonia simbolica direttamente all’interno della location scelta.

Ti auguro una buona scelta!

 
La location perfetta ESISTE ed è quella che è in grado di adattarsi perfettamente a te!

Comments are closed.